Organizzazione Sviluppo della Musicalita’

 

Organizzazione preliminare

Conferenza di presentazione del progetto ai genitori

La Conferenza, rivolta ai genitori verrà tenuta da un Insegnante Associato AIGAM presso l’asilo dove si svolgeranno i corsi, in data da definire per tempo contattando la segreteria dell’AIGAM. Con la conferenza vogliamo far conoscere ai genitori i presupposti pedagogici del progetto e favorire la continuità di esperienze di ascolto musicale fra scuola e famiglia.

Incontro preliminare con gli educatori

L’incontro, della durata di un’ora, verrà svolto dall’Insegnante Associato AIGAM che terrà il corso presso l’asilo. Avrà come obiettivo la presentazione del progetto agli educatori e, in particolare, tratterà del loro ruolo durante le lezioni e delle modalità di realizzazione del corso.

Organizzazione effettiva

Formazione dei gruppi

I gruppi verranno formati dagli educatori e saranno costituiti sempre dagli stessi bambini durante lo svolgimento dell’anno scolastico. Il numero di bambini per gruppo dovrà essere compreso fra gli 8 e i 12.

Cadenza e durata delle lezioni

Gli incontri avranno cadenza settimanale, saranno rivolti ai bambini appartenenti alla scuola e avranno una durata di 45 minuti. Le ricerche nel campo dell’apprendimento musicale e la nostra esperienza sul lavoro con i bambini della scuola d’infanzia hanno dimostrato come sia preferibile lavorare con sottogruppi di massimo 12 bambini per un tempo non superiore ai 45 minuti piuttosto che lavorare con il gruppo classe intero per un’ora consecutiva.

Inizio del corso

Il corso Sviluppo della musicalità® potrà iniziare già dal mese di settembre od ottobre, seppur a cadenza settimanale, entrerà a far parte delle esperienze educative significative per bambini all’interno della scuola. Crediamo dunque importante che inizi presto e che finisca con l’anno scolastico a fine maggio o giugno, in modo da essere percepito dai bambini come qualcosa di armonico con le altre attività educative svolte nella scuola.

Gli insegnanti AIGAM

Le lezioni di Sviluppo della musicalità® verranno tenute da un Insegnante Associato AIGAM che ha frequentato il Corso Nazionale di Formazione AIGAM di 200 ore Autorizzato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, riservato agli insegnanti di musica dal titolo “L’educazione musicale del bambino da 0 a 6 anni secondo la Music Learning Theory di Edwin. E. Gordon”. Il corso articolato in due livelli – Base ed Avanzato – è articolato nelle seguenti materie: Music Learning Theory (Docenti A. Apostoli, A. Borsacchi, C. Fabarro, E. Papini, F. Braga); Respiro-movimento-voce (Docente S. Biferale); Elementi di Psicologia dello sviluppo (Docente V. Ricciotti); e Metodologia dell’osservazione. (Docente R. Toti).

Gli Insegnanti AIGAM hanno svolto attività di tirocinio pratico supervisionato in classi di Musica in fasce®. Gli Insegnanti Associati AIGAM sono gli unici autorizzati dal Prof. Gordon ad insegnare secondo la Music Learning Theory di Gordon (chiamata “metodo Gordon”) e a utilizzare il marchio Musicainfasce®.
Gli Insegnanti Associati AIGAM vengono supervisionati annualmente tramite la visione in gruppo di video riguardanti lezioni di Musicainfasce® e frequentano seminari di specializzazione presso l’AIGAM.
Tutti gli insegnanti lavorano con regolare contratto a progetto e sono coperti da Assicurazione professionale.

Organizzazione finale

Incontro conclusivo dell’insegnante AIGAM con gli educatori

L’incontro conclusivo dell’insegnante AIGAM con gli educatori rappresenta la possibilità di riflettere insieme su quanto accaduto durante l’anno ed eventualmente pianificare l’organizzazione per l’anno successivo.

Lezione aperta di fine corso

La lezione aperta di Sviluppo della musicalità® ha lo scopo di permettere la condivisione con i genitori dell’esperienza di una lezione di Sviluppo della musicalità® così come viene vissuta dai bambini durante l’anno. Verrà organizzata in un momento deciso in accordo con il coordinatore e gli insegnanti della scuola.
N.B. Qualora, per motivi legati alla dimensione degli spazi nella scuola, non fosse possibile realizzare le lezioni aperte nelle modalità stabilite, verranno presi accordi particolari con la segreteria della scuola.

 

Obiettivi

 

 

Comments are closed.