Progetto Didattico

La programmazione è pensata e organizzata secondo metodi educativi innovativi: numerose esperienze e sperimentazioni in ambito nazionale ed europeo, ribadiscono la necessità di un riconoscimento del Nido-Scuola dell’Infanzia, come un unico ciclo ad alto valore educativo.
In quest’ottica si posiziona la programmazione psicopedagogica e didattica del centro “Checco Draghetto”.

Considerando che ogni bambino ha un genio creativo che deve fiorire, è possibile, già nei primi anni di vita, identificare i profili intellettivi individuali; se vogliamo che i bambini sviluppino l’intera gamma delle loro intelligenze, bisogna coinvolgerli in una o più forme d’arte. Proprio in questo ambito trova spazio la teoria di H. Gardner riguardo alle Intelligenze Multiple […] l’uomo è capace di sviluppare capacità molto elevate in diversi ambiti intellettivi… Le intelligenze non sono separate o congiunte in modo preordinato, sono dei meccanismi computazionali grezzi che possono essere organizzati da simboli artistici oppure per altri generi di simboli. H.Gardner parla delle intelligenze multiple diversificandole in Verbale, Logica, Visiva, Cinestetica, Musicale, Intrapersonale, Interpersonale, Naturalistica, Esistenziale. Lo scopo è quello di potenziare le abilità dell’individuo seguendo la relazione fluida esistente nelle diverse intelligenze.

I suoi studi confermano che la capacità artistica è un attività della mente e può diventare un attivatore mentale; è per tale motivo che la nostra proposta didattica offre ai bambini la possibilità di essere coinvolti in attività artistiche che permettno loro di sperimentare più piaceri, diversi tra loro,che sono prerogativa dell’ arte.

In quest’ ottica il Nido diventa un ART NIDO e la Scuola dell’ Infanzia la sua continuità: due spazi che rispondono a due bisogni fondamentali, l’esplorazione e la ricerca, aree a misura di bambino e dei suoi processi evolutivi in cambiamento; é un luogo ricco di esperienze volte alla scoperta e alla conoscenza del mondo interno ed esterno.

Il nostro servizio è orientato ad offrire attraverso il gioco una serie di proposte diversificate.

  • Gli angoli di esperienza: si tratta di spazi allestiti all’interno della struttura, che hanno lo scopo di sollecitare la curiosità del bambino; vengo arricchiti dallo staff educativo durante l’anno.
  • I progetti di laboratorio: attraverso gli stessi, i bambini possono esprimere e sperimentare la globalità dei linguaggi. Viene introdotta la figura dell’atelierista, un professionista con formazione artistica/educativa che si occupa dell’allestimento dei laboratori, e quotidianamente lavora con i bambini del nido e della scuola dell’infanzia in piccoli gruppi su attività espressive, secondo una progettualità condivisa con il gruppo educativo. Considerando l’impianto metodologico del servizio (le intelligenze multiple), la presenza costante di un esperto di arte garantisce un lavoro di qualità con i bambini e la possibilità per gli educatori di arricchire il loro bagaglio di sapere.